Dormi

Tu sei lì che dormi, forse. Da solo, forse.

E a me questa cosa mette di malumore. Tanto.

Perchè con questa pioggia, questo vento, questa noia, in questa interminabile domenica pomeriggio, io avrei voluto che mi chiedessi se volevo dormire con te. Anzi. Avrei voluto che mi dicessi che volevi dormire con me. E invece no. Non l’hai fatto.

E allora dormi. Da solo. E non mi sognare.

Annunci